Ricezione richieste di accesso agli atti dell'archivio storico comunale

Descrizione: 

L’Archivio è la raccolta organica e ordinata degli atti del Comune, formatasi nel corso dell’attività amministrativa. E’ suddiviso in tre sezioni:
- archivio corrente, costituito dalla pratiche in corso
- archivio di deposito, costituito dalle pratiche concluse, ma che mantengono ancora una rilevanza ai fini giuridici e operativi
- archivio storico, costituito da pratiche concluse da oltre quarant'anni, selezionate per la conservazione permanente in considerazione della valenza storico-culturale
La documentazione conservata presso l’archivio storico comunale è liberamente consultabile, ai sensi del D.Lgs. 22.01.2004, n. 42 (Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio).

Adempimenti: 

Per accedere alla consultazione dei documenti dell’Archivio Storico Comunale, è necessario presentare richiesta scritta, indicando oggetto e periodo di riferimento della ricerca, e inviare un’istanza alla Soprintendenza Archivistica per la Lombardia per il Nulla Osta. Il modulo dell’istanza che trovate allegato, corredato da un documento di identità personale in corso di validità, può essere consegnato al Protocollo del Comune, o inviato alla casella posta certificata protocollo@pec.comune.rezzato.bs.it o tramite fax 030/2590535 o direttamente alla Soprintendenza Archivistica per la Lombardia.
Presso l’ufficio Protocollo del Comune possono essere consultati gli inventari dei documenti conservati nell’Archivio Storico.

Costi: 
I costi per l'accesso agli atti sono indicati nella tabella allegata. L'estrazione e la consegna al richiedente di copie del/dei documento/i è subordinato al pagamento del solo costo di riproduzione, come da tabella allegata; quando vengono richieste copie autentiche, queste saranno rilasciate con l'osservanza delle vigenti disposizioni in materia di bollo, se prescritto, e con la corresponsione dei diritti di segreteria, se e in quanto dovuti per legge o per regolamento.
Tempi: 
Dalla data di comunicazione di accoglimento dell'istanza, il ritiro di copie o la visione degli atti avviene entro 30 giorni, negli orari e nelle modalità comunicate dall'Ufficio Protocollo.
Ufficio di riferimento: Protocollo