Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà

Descrizione: 

L'atto notorio è il documento con cui il cittadino può dichiarare fatti, stati, requisiti personali a sua diretta conoscenza.
Nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e con i concessionari di pubblici servizi, tutti gli stati, le qualità personali ed i fatti non espressamente indicati nell’art. 46 del D.P.R. n.445/2000 (dichiaraz. sostitutiva di certificazione) sono comprovati dall’interessato mediante la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.

Adempimenti: 

L'utente deve redigere la dichiarazione in modo che sia chiara e riporti i dati che intende attestare su modello predisposto dall'Ufficio Anagrafe.
La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, da produrre agli organi della Pubblica Amministrazione o ai gestori od esercenti di pubblici servizi, è sottoscritta dall’interessato in presenza del dipendente addetto, ovvero sottoscritta e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38, comma 3, del D.P.R. n. 445/2000).
Se la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà deve essere presentata a soggetti diversi dagli organi della P.A. o da gestori di servizi pubblici, la firma deve essere autenticata.

Costi: 
Imposta di bollo (Euro 16,00) ed i relativi diritti di segreteria (Euro 0,52) sono applicati in caso di autentica di firma.
Tempi: 
Rilascio immediato.
Ufficio di riferimento: Anagrafe