Contributo per indigenti (spese sanitarie, riscaldamento e consumo acqua ad uso domestico)

Descrizione: 

L’Amministrazione Comunale annualmente sottoscrive un verbale di intesa con le Organizzazioni Sindacali dei pensionati al fine di alleviare le situazioni di maggior disagio sociale che si determinano in ragione delle normative tariffarie e fiscali vigenti. L’accesso a dette prestazioni è destinato ai cittadini residenti in base alla situazione economica (ISEE) annua che viene stabilita annualmente con il Piano Socio Assistenziale.

Tale accordo  prevede contributi per:

  • Ticket sanitari - destinatari:  tutti i cittadini; importo del contributo: copertura totale/parziale della spesa sostenuta e comunque nei limiti dell’apposito stanziamento di bilancio. Il rimborso non potrà superare la somma massima di € 250,00.
  • Riscaldamento - destinatari: cittadini soli di età superiore ai 65 anni e nuclei composti da due persone, una della quali ultrasessantacinquenne. Nei limiti dell’apposito stanziamento di bilancio i contributi vanno da un minimo di € 150 ad un massimo di € 300,00.
Adempimenti: 

E’ necessario recarsi presso l’ufficio Servizi sociali del Comune per la compilazione dell’apposita domanda muniti di ISEE in corso di validità

Tempi: 
Necessari all’espletamento delle procedure
AllegatoDimensione
File type pdf icon Richiesta contributo28.36 KB
File type pdf icon Richiesta integrazione retta24.09 KB
Ufficio di riferimento: Socio Assistenziale