Assistenza domiciliare

Descrizione: 

Per assistenza domiciliare s’intende un insieme di prestazioni di natura socio assistenziale fornite presso l’abitazione dell’utente, riguardanti la cura della persona, dell’abitazione, dei bisogni relazionali.

Il servizio è rivolto a:

  • persone anziane sole o a coppie di coniugi, in condizioni di totale o parziale non autosufficienza, cui nessuno possa assicurare la dovuta assistenza;
  • anziani o disabili non autosufficienti totali,  inseriti in un nucleo familiare che necessita di aiuto nella propria funzione assistenziale;
  • persone in condizione di non autosufficienza che versino in particolare stato di necessità;
  • nuclei familiari comprendenti soggetti minori a rischio di disagio e di emarginazione.

L’attività di sostegno si sviluppa attraverso il lavoro di operatori socio assistenziali che operano secondo il progetto individualizzato steso dal servizio sociale del comune.

Adempimenti: 

L’ammissione al servizio ha carattere di universalità.

Alla domanda di accesso al sevizio, dovrà essere allegata la dichiarazione sostitutiva concernente le informazioni necessarie per la determinazione dell’indicatore della situazione economica equivalente (I.S.E.E.).

L’erogazione del servizio SAD avviene tramite l’erogazione di buoni servizio alle famiglie (c.d. “voucherizzazione”).

Costi: 
La situazione economica è valutata secondo la normativa I.S.E.E da un minimo di € 0/h ad un massimo di € 14,00/h. Chi non presenta la dichiarazione l’Isee paga la tariffa massima.
Tempi: 
Necessari all’espletamento delle procedure.
AllegatoDimensione
File type pdf icon Richiesta assistenza domiciliare22.74 KB
Ufficio di riferimento: Socio Assistenziale