Raccolta porta a porta sfalci e ramaglie

Bidoni Verdi

Raccolta porta a porta sfalci e ramaglie

Chi può attivarla: Il servizio è disponibile per tutte le utenze E NON RICHIEDE ATTIVAZIONE.
Come viene effettuata la raccolta: Sono disponibili due modalità

  • Esposizione mediante sacchetti: Gli sfalci vengono ritirati se esposti negli appositi sacchetti di colore verde, ritirabili presso i distributori automatici nel limite massimo di 3 sacchetti al giorno di raccolta e due fascine legate di lunghezza massima di mt 1.

  • Esposizione mediante contenitore: Sono a disposizione dell’utenza dei contenitori carrellati da lit 120 o 240 di colore verde, che possono essere ritirati gratuitamente presso lo sportello Tributo Igiene Urbana. I contenitori verranno svuotati nel giorno di raccolta.

E' fortemente consigliata l'adozione del contenitore e non dei sacchetti al fine di non produrre ulteriori rifiuti non differenziati, di ridurre il peso dei rifiuti conferiti e di uniformare le modalità di raccolta. Il conferimento tramite sacchetti sarà possibile comunque per tutto il 2018.

Quando viene effettuata la raccolta: Una volta a settimana il lunedì durante tutto l’anno.
Che cosa conferire: Sfalci d’erba, fiori recisi, residui vegetali da pulizia dell’orto, nel caso di esposizione mediante sacchetti anche due fascine legate della lunghezza di circa 1 mt, nel caso di esposizione mediante contenitore non è consentita l’esposizione di rifiuti sfusi.
Il servizio è a tariffazione puntuale: Il costo del servizio viene ripartito tra gli utenti che ne usufruiranno.
Per conoscere il costo del servizio consulta la pagina dedicata INFORMAZIONI TARIFFARIE.

In alternativa è possibile fare compostaggio domestico

Per chi possiede un giardino il compostaggio domestico è una pratica semplice che permette di trasformare in modo naturale gli scarti delle cucine, degli orti e dei giardini. Le foglie secche, rametti, paglia ed erba sono fondamentali per la riuscita di un buon compost, il loro riutilizzo permette di non essere vincolati alle regole del servizio pubblico e di risparmiare sui costi di fertilizzazione.
L’opera di degradazione dei batteri, alla presenza di ossigeno, trasforma gli scarti vegetali e da cucina, miscelati ed areati, in humus fertile, ricco di elementi nutritivi, dal gradevole profumo di terriccio di bosco.

Perché fare compostaggio domestico?

Composter

COMPOSTER CAPIENZA 310 lt

Per famiglie fino a 4 componenti e giardino di superficie non superiore a mq 200 Base cm 77x77 Altezza cm 85.Realizzato in plastica riciclata.

Lo puoi ritirare presso l'ufficio ecologia previo pagamento di € 15,0

Ideale per l’ambiente: Gli scarti da cucina costituiscono circa un terzo dei rifiuti prodotti da ogni cittadino. Con la pratica del compostaggio domestico tale rifiuto diventa una risorsa, assicurando più igiene alle pattumiere di casa.

Ideale per la tariffa: La produzione di compost domestico mediate composter chiuso o altri sistemi, consente di beneficiare di una riduzione della tariffa a condizione che non venga consegnato al sistema di raccolta porta a porta il rifiuto organico e venga restituito il bidone da 25 lit (marrone) in dotazione all’utenza.
Per maggiori dettagli consulta la pagina dedicata alle Informazioni Tariffarie.
Fino ad esaurimento scorte l’Amministrazione Comunale consente l’acquisto alle utenze domestiche di composter a prezzi agevolati, ritirabile presso l’ufficio ecologia.

 

Gli sfalci e le ramaglie possono comunque essere portati gratuitamente presso l'isola ecologica.
Prima di recarsi all'isola ecologica è bene informarsi circa le giornate e gli orari di apertura:

https://www.comune.rezzato.bs.it/porta_a_porta/isola-ecologica