Lettere dalla Russia

Lettera dalla Russia 26/03/2020

Spettile Sig.Giovanni Ventura!

Sono molto grato della Sua lettera, piena di cordoglio in relazione a ciò che sta accadendo, ma allo stesso tempo, piena di coraggio civile e di fiducia nel superare questa difficile prova per tutti i cittadini d'Italia e di Rezatto!

Gli italiani sono una nazione meravigliosa! Avete dato al mondo migliori opere d'arte, di letteratura, di poesia! Le basi della cultura e della civiltà moderne universali sono state create sulla Vostra penisola bella!

Siete bravi di unirvi nei tempi difficili e superare tutte le avversità!

Andrà tutto bene e le nuove generazioni apprezzeranno il vostro coraggio! Apprezzeranno il coraggio professionale dei medici, il coraggio civico e la resistenza di tutti i residenti del più meraviglioso paese del mondo, chiamato l’Italia!

Molti sono venuti di darvi una mano! Molti hanno mostrato una vera solidarietà! Sono sicuro che tutte queste azioni sono assolutamente disinteressate!

Sono con voi con tutto il cuore, miei cari amici! Anche noi stiamo sopravvivendo un periodo difficile di epidemia e di auto-isolamento, ma non dimentichiamo che oggi siete voi in prima linea nella lotta contro l'infezione!

Auguro ad ogni abitante della città di Rezatto, caro al mio cuore, la salute e la certezza della conclusione favorevole di questa tragica situazione! Sono sicuro che presto saremo in grado, di nuovo, senza paura, come prima, di abbracciarci in modo amichevole!

La ringrazio ancora una volta, Sig. Ventura, il Signor Sindaco, per la Sua lettera e Le auguro successi e buona fortuna in questo momento difficile!

Sempre innamorato d’Italia e degli abitanti di Rezzatto,

Cordialmente vostro, Vladimir Sokolov.

Lettera dalla Russia 01/04/2020

Spettile Sig.Giovanni Ventura!

Sono molto grato della Sua lettera, piena di cordoglio in relazione a ciò che sta accadendo, ma allo stesso tempo, piena di coraggio civile e di fiducia nel superare questa difficile prova per tutti i cittadini d'Italia e di Rezatto!

Gli italiani sono una nazione meravigliosa! Avete dato al mondo migliori opere d'arte, di letteratura, di poesia! Le basi della cultura e della civiltà moderne universali sono state create sulla Vostra penisola bella!

Siete bravi di unirvi nei tempi difficili e superare tutte le avversità!

Andrà tutto bene e le nuove generazioni apprezzeranno il vostro coraggio! Apprezzeranno il coraggio professionale dei medici, il coraggio civico e la resistenza di tutti i residenti del più meraviglioso paese del mondo, chiamato l’Italia!

Molti sono venuti di darvi una mano! Molti hanno mostrato una vera solidarietà! Sono sicuro che tutte queste azioni sono assolutamente disinteressate!

Sono con voi con tutto il cuore, miei cari amici! Anche noi stiamo sopravvivendo un periodo difficile di epidemia e di auto-isolamento, ma non dimentichiamo che oggi siete voi in prima linea nella lotta contro l'infezione!

Auguro ad ogni abitante della città di Rezatto, caro al mio cuore, la salute e la certezza della conclusione favorevole di questa tragica situazione! Sono sicuro che presto saremo in grado, di nuovo, senza paura, come prima, di abbracciarci in modo amichevole!

La ringrazio ancora una volta, Sig. Ventura, il Signor Sindaco, per la Sua lettera e Le auguro successi e buona fortuna in questo momento difficile!

Sempre innamorato d’Italia e degli abitanti di Rezzatto,

Cordialmente vostro, Vladimir Sokolov.